In Che Modo La Posizione Del Sonno Influisce Sulla Qualità Del Sonno

Se sei come la maggior parte delle persone, non dedichi quell’attenzione alla posizione in cui ti ritrovi se ti addormenti.

Probabilmente ti muovi un po’, magari girandoti e rigirandoti un po’ se stai passando una notte difficile, finché non ti ritrovi finalmente in una situazione che funziona .

Ma, anche se la maggior parte delle persone potrebbe non rendersene conto, non tutte le posizioni per dormire sono uguali.

Il tipo errato di posizione per dormire può avere un impatto importante sulla qualità del tuo sonno, il che significa che, anche quando prevedi una buona quantità di tempo per dormire, potresti comunque ritrovarti a svegliarti pigro e con un ritorno letargico.

Ecco tutto quello che vuoi sapere su cosa significa esattamente la tua postura durante il sonno .

Le Tre Posizioni Principali Per Dormire

Anche se c’è, chiaramente, una quantità praticamente infinita di modi in cui puoi mettere il tuo corpo a dormire la notte, nel complesso di solito discutiamo di tre tipi principali di dormienti: quelli che dormono sul fianco, quelli che dormono sullo stomaco e quelli che dormono sulla schiena.

Ognuna di queste posizioni include il suo discorso di pro e contro .

Effetti Collaterali: Fetale O Log?

I dormienti laterali sono sicuramente i più frequenti tra i tipi di dormienti, costituendo circa il 56% dell’America.

Tuttavia, ci sono due modi principali per dormire indesiderato: il luogo fetale e la posizione del tronco .

La Posizione Fetale

La posizione è la più frequente di quelle due.

I dormienti fetali portano le ginocchia al petto mentre dormono, comprimendosi così in uno spazio molto stretto e compatto.

Anche se in genere tende ad andare bene, potresti iniziare a riscontrare alcuni problemi se tendi ad arricciarti troppo stretto mentre dormi.

Se stai tirando lo stomaco, ad esempio, probabilmente stai schiacciando il diaframma , rendendo così più difficile respirare.

La Posizione Del Registro

La classifica del registro, nel frattempo, è un’edizione molto più estesa del sonno laterale.

Invece di piegare le ginocchia verso il busto, le traversine di tronchi si piegano come assi di legno piatte e dritte.

Il vantaggio di questo è che non devi occuparti di nessuno dei problemi respiratori che potrebbero derivare da un sonno fetale ultra stretto.

Tuttavia, se sei sul tipo sbagliato di materasso, potresti ritrovarti a sviluppare punti di pressione intorno ai fianchi .

(Questo è particolarmente comune nelle donne .)

Se ciò accade, considera di mettere qualcosa come un cuscino o una coperta tra le gambe.

Dormire Sul Lato Destro E Sul Lato Sinistro

Un’altra scelta che devono affrontare le traversine laterali è quella della direzione : sei attualmente una traversina laterale ideale o una traversina laterale sinistra?

Anche se la differenza può sembrare banale, in realtà può fare una differenza significativa quando si tratta di
qualità del sonno.

Generalmente, sdraiarsi sul lato sinistro è in realtà la strada da percorrere.

A causa del modo in cui lo stomaco va a posto quando dormi a sinistra, chi dorme sul lato sinistro sperimenta tassi di reflusso acido (bruciore di stomaco) molto più bassi rispetto a chi dorme sul lato destro.

Il sonno sul lato sinistro può inoltre migliorare cose come la circolazione e la digestione .

Nel complesso, è solo la scelta migliore quando si tratta di dormire indesiderato.

Qual è Il Materasso Migliore Per Chi Dorme Sul Fianco?

Nonostante quanto sia comune il sonno laterale, tuttavia, i dormienti laterali affrontano davvero una serie di sfide uniche quando arriva l’ora di andare a dormire.

Per cominciare, la maggior parte delle persone non è la forma ideale per dormire.

A differenza di stomaci e schiene, che sono superfici relativamente piatte e semplici , il lato del tuo corpo ha tutti i tipi di gocce e creste che rendono difficile distribuire uniformemente il peso su tutto il corpo.

Durante il sonno ideale, ogni centimetro della pelle a contatto con il materasso deve sopportare esattamente la stessa quantità di chili .

Ciò impedisce qualsiasi fastidioso pizzicamento o addirittura schiacciamento durante la notte, permettendoti di svegliarti più cippato e rinfrescato.

Per ottenere un comodo sonno laterale, tuttavia, desideri una sostanza molto più reattiva rispetto al vecchio polyfoam o alla scarsa memory foam a cui potresti essere abituato.

Invece, la schiuma di memoria incoraggiante, comprimibile e soprattutto di alta qualità è davvero la strada da percorrere.

Le persone che dormono sul fianco tendono ad aver bisogno di materassi un po’ più morbidi rispetto ai loro vicini che dormono sullo stomaco e sulla schiena, quindi tienilo a mente la prossima volta che sei alla ricerca di un nuovo materasso!

Il Problema Con Lo Stomaco Che Dorme

Lo stomaco che dorme, nel frattempo, presenta un paio di sfide completamente diverse .

Sorprendentemente paio di individui circa il 7% degli americani in realtà il sonno nei loro stomaci.

E a quanto pare, c’è probabilmente una buona ragione perché il problema è che, in generale, il sonno dello stomaco non è troppo grande per un corpo.

Per cominciare, c’è tutta la questione posteriore .

Il sonno sullo stomaco tende a lasciare lo stomaco cedevole sul materasso, costringendo la parte bassa della schiena ad allungarsi e irrigidirsi in modo innaturale in risposta.

Se stai dormendo nel tipo sbagliato di materasso, significa che i tuoi muscoli lombari non hanno mai il tempo di rilassarsi di notte come dovrebbero.

Questo può lasciare molti dormienti sulla pancia che si svegliano con dolore mattutino che può durare da diversi minuti a molte ore.

Inoltre, dormire sullo stomaco può lasciare la testa inclinata in un angolo scomodo, che può farti svegliare con un significativo dolore alla gola .

Inoltre, le
donne incinte che dormono sullo stomaco probabilmente dovrebbero trovarsi una nuova posizione per dormire, poiché più si sviluppa la gravidanza, meno comodo sarà il sonno intestinale.

Di Che Tipo Di Materasso Hanno Bisogno I Dormienti Nello Stomaco?

I dormienti fanno meglio con materassi abbastanza rigidi che forniscono al loro stomaco il supporto di cui hanno bisogno.

C’è un equilibrio piuttosto delicato per questa stabilità, ma poiché i materassi troppo rigidi lasceranno il tuo stomaco schiacciato e dolorante una volta che ti alzi la mattina.

Tra questi vantaggi del sonno a pancia in giù, tuttavia, c’è che probabilmente non hai molto bisogno di un cuscino.

O scegli un cuscino con un soppalco estremamente basso, che trasuda solo cuscini grazie al sonno a pancia in giù, il tuo corpo in realtà non ne ha bisogno.

Dormire Sulla Schiena: La Posizione Ideale?

Alla fine, torniamo a dormire .

A differenza del sonno sullo stomaco e sul fianco, chi dorme sulla schiena tende a stare comodo su una gamma molto più ampia di materassi.

La parte posteriore distribuisce il peso in modo molto più uniforme rispetto all’altro lato, ma non ha nessuno degli organi delicati con cui devi occuparti quando dormi sul davanti.

Di conseguenza, le persone che dormono sulla schiena sono spesso le più adatte a prendersi cura di materassi rigidi .

Tuttavia, non sono ovviamente invincibili.

Se il tuo materasso è troppo morbido, la tua colonna vertebrale finirà per affondare troppo, caricando eccessivamente le spalle o i fianchi.

Se il tuo materasso è troppo rigido, d’altra parte, le spalle e i glutei potrebbero finire per sostenere praticamente tutto il tuo peso, il che è scomodo.

Chi dorme sulla schiena dovrebbe iniziare a cercare cuscini con mansarda di medie dimensioni , o forse anche trovare cuscini progettati per questo tipo di postura del sonno.

Dorso E Apnee Notturne

Tuttavia, sebbene il sonno sulla schiena tenda a garantire un sonno generalmente migliore rispetto a entrambe le classifiche delle controparti, potrebbe essere un piccolo sforzo definirlo la posizione perfetta.

Questo è in gran parte un problema per le persone con forte russamento o addirittura apnea notturna .

Vedete, dormire sulla schiena può fare cose fastidiose alla lingua e al palato molle.

Li spinge all’indietro, nella gola, dove potrebbero ostruire la respirazione.

In casi minori, infastidirai il tuo partner con un russare irritante.

Nei casi più gravi , tuttavia, le ostruzioni respiratorie possono rendere impossibile dormire bene la notte.

Le persone che soffrono di apnee notturne vengono svegliate numerose volte durante la notte a causa dell’insufficienza di ossigeno.

Tutti questi periodi di veglia sono in genere
troppo brevi perché tu possa svegliarti completamente o addirittura ricordarli quando ti svegli al mattino.

Ma rendono impossibile al tuo cervello di progredire nelle fasi più profonde e curative del sonno, lasciandoti esausto indipendentemente da quante ore di sonno hai avuto la notte scorsa.

L’apnea notturna può anche causare vari problemi cardiaci , poiché il tuo cuore ha problemi con quel tipo di normale blocco del flusso di ossigeno.

E Se Andassi A Letto Con Un Partner?

Finora, abbiamo parlato principalmente di posizioni per dormire come se fossi l’ unica persona sul tuo letto.

Se dormi con un coniuge, tuttavia, tutte le scommesse sono annullate.

Non ci sono molte informazioni che potremmo davvero darti sulle posizioni per dormire più comode, qui.

Tuttavia, una cosa importante da cercare nel proprio materasso quando si dorme con un partner è qualcosa noto come isolamento del movimento.

Questa è fondamentalmente una capacità del materasso di consumare il movimento, quindi se a te o al tuo partner piace muovervi molto o svegliarvi nel cuore della notte, è meno probabile che disturbiate l’altro individuo.